05 Agosto 2020

Caggiano: dall’Ordine dei Templari tablet per la didattica a distanza

10-06-2020 10:30 - Notizie
Durante l’emergenza covid, l’Ordine dei Cavalieri Templari dello S.C.M.O.T.H. 1804 O.S.M.T.J. ha instituito una raccolta fondi, tra Italia e Stati Uniti, allo scopo di fornire aiuti a coloro che a seguito della pandemia, vivono momenti di grande disagio. Nella giornata di domenica 31 maggio 2020 una delegazione di Cavalieri Templari dello S.C.M.O.T.H. 1804 O.S.M.T.J., composta dal Gran Cancelliere Internazionale Rosario Nicola Luisi, il Commander della Comanderia Dianum di Teggiano, Giosi Zozzaro, il segretario della Comanderia Dianum Salvatore Gasparro, il Fratello Giuseppe Rescinito, il Gran Visitatore degli Stati Uniti d’America Pompeo Mangieri e il Segretario Generale dell’Ordine Antonio Carannante, hanno consegnato nelle mani di un bambino del Comune di Monte San Giacomo, un tablet per potergli consentire l’accesso alle lezioni scolastiche.

I presenti alla consegna riferiscono: «Impagabile è stato lo sguardo colmo di gioia del bambino destinatario del dono. La scorsa domenica 7 giugno alla precedente delegazione si sono aggiunti il Gran Priore Bruno Ruotolo,il Fratello Rocco D’aloia ,il Balivo di Salerno e Lucania Sorella Assunta Giovanninelli i quali hanno consegnato nelle mani del Sindaco di Caggiano Dott. Modesto Lamattina e del vicesindaco Dott. Pasquale Lamattina, con la presenza del Dott.Giovanni Caggiano presidente della Comunitá Montana del Tanagro, un tablet affinché individuassero nell’ambito della loro comunità il destinatario del dono. Con misericordia di sala consilina, che ha lavorato senz sosta per la consegna dei pacchi alimentari, abbiamo consegnato doni, poi ci è venuta l idea di consegnare ai bambini tablet».

«Abbiamo consegnato alle amministrazioni comunali i tablet, saranno poi loro ad individuare i bambini che ne hanno più bisogno- spiega il gran priore Bruno Ruotolo- certo, consegnare direttamente a loro il regalo, guardandoli negli occhi e ricevere un loro sorriso, sarebbe stata la gratificazione più bella. Voglio ringraziare l’associazione Misericordia di Sala Consilina, che in questo periodo di Covid ha lavorato ininterrottamente per la consegna del pacco alimentare ai più bisognosi e con cui abbiamo condiviso l’attività. Questa la nostra missione più autentica: rendere il cammino pregno di fratellanza, solidarietà e amore. Lavoriamo con lo spirito di fratellanza»


Fonte: cilento.it

siti web miludasite
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio